foto-suggerimenti-pressione

Suggerimenti utili

Sebbene esistano prodotti specifici, l'applicazione di adesivi non richiede particolari competenze, e può essere fatta da chiunque.

Nonostante ciò è meglio essere informati per ottenere un ottimo risultato e superare eventuali ostacoli che potrebbero presentarsi durante l'operazione.

Prima di tutto evitate di cimentarvi con l'applicazione in momenti in cui siete di corsa, stressati, da soli o in condizioni climatiche estreme (caldo/freddo), anche per evitare problemi con la colla.

METODO 1.

Consigliamo di servirsi di un tavolo o comunque di un piano, che sia liscio, rigido e soprattuto PULITO (senza impurità, granelli o altro).

Appoggiare l'adesivo.

Scaldarlo  con phon tenuto a una spanna di distanza, per qualche secondo (una decina). Evitate calore troppo aggressivo.

Premere bene, con le dita o servendosi di uno strumento rigido ma privo di spigoli. Il rischio, altrimenti sarebbe quello di strappare/stropicciare l'adesivo.

La pressione deve essere forte, ma applicata LENTAMENTE, senza spostarsi velocemente altrimenti si potrebbe creare una distorsione/allungamento.

A questo punto si procede con lo spellicolamento, che di fatto è l'unica parte un po' difficile.

In condizioni climatiche ideali non vi saranno problemi, ma se gli adesivi sono stati esposte a temperature particolarmente fredde o calde (inverno o estate) l'adesivo potrebbe avere difficoltà a sollevarsi.

Questo anche perchè viene utilizzato un vinile di alta qualità, molto potente. Per questo motivo la pellicola per il trasferimento (con un potere collante blando) potrebbe faticare a sollevarlo.

Mentre si spellicola è sempre preferibile tenerlo "imbarcato", favorendone quindi il distaccamento.

SE non viene semplicemente prendere con 2 dita (fronte e retro) la parte che non sta venendo. 

E' anche possibile "riprendere" l'adesivo, ovvero riposizionarlo e partire da un'altro lato/direzione con lo spellicolamento.

Nei casi più ostici ci si può servire di uno spillo o di un cutter (con lama nuova e pulita). E' un'operazione che può spaventare chi non è pratico o non l'abbia mai fatto, ma non ha effetti collaterali ed alzando manualmente il vinile tutto sarà più semplice. 

spellicolo-difficile

METODO 2.

spellicolare disegno ITA cut

 

 

Questo metodo è quello preferibile generalmente per l'estate, mentre il primo (con phon d'inverno).
Una difficoltà che si può spesso incontrare è la seguente : la carta per applicazione (quella trasparente, sopra) non ha abbastanza forza per sollevare il vinile che resta attaccato alla sua carta di supporto.
Soluzione: srotolare la carta di supporto facendole fare una piega stretta, in modo tale da forzare il distaccamento del vinile (vedi immagine e foto sottostante)

spellicolare dettaglio

spellic piega-stretta

 

 

 

---------------------------------

 

SE una volta applicato l'adesivo dovesse presentare bolle significa che la superficie su cui l'avete applicato non era perfettamente sgrasssata o conteneva impurità (anche minuscole).

Servendosi di un bancomat o di una tessera telefonica inclinata a 45° fate in modo da "spingere" eventuali bollicine verso l'estremità più vicina, in modo da sfogare l'aria. 

Se la bolla è troppo grossa e le estremità sono distanti è eventualmente possibile anche applicare un piccolo foro con uno spillo sulla bolla d'aria. A quel punto premetela facendo sfogare l'aria in eccesso. Resterà un piccolo foro impercettibile.

Dubbi su precisione o qualità? Valuta tu stesso

Ti serve prespaziato o stampa? Ti aiutiamo a capire

Accetta i nostri suggerimenti, per semplificare tutto.

Senza paura: tutto ciò che vuoi è realizzabile e alla tua portata.